2901. Estate 1929/30 02.00 IR2 INS./N.AF.


COPPARO (FE), Ponte San Pietro - Una donna, mentre si stava recando a casa di un'amica, si accorse di essere inseguita da una sfera rosso-arancione intensamente luminosa, che si stava avvicinando. Giunta a destinazione, chiamò l'amica: entrambe poterono osservare il fenomeno, anche da una finestra del piano superiore, mentre il cane presente nella casa diventava furioso. La sfera rimaneva sempre alla stessa brevissima distanza da terra, sotto il portico della costruzione. All'alba, il fenomeno era sparito lasciando per terra "come un residuo di focolare, un bracere" che si spense da solo, pian piano.

(relazione F.Zò ARCANI 5, 53, 46-47)

Vale quanto detto per il caso 1201, con la sola precisazione che il racconto proviene direttamente dall'intervista con una delle (anziane) testimoni.