First Artist's Sketch


4901. Ottobre 1949 06.00 IR1 INS./N.AF./POSS.

MONTECAROTTO (AN) - Fernando Carotti (9) e il padre si trovavano a caccia quando udirono un rumore simile ad un leggero fruscio: alzato lo sguardo videro un oggetto sigariforme, lungo sette o otto metri, che volava veloce verso il mare, a non più di duecento metri di distanza. Lo strano fenomeno aveva un colore smeraldo e lasciava una scia lunga il doppio, con una colorazione azzurro-violetta, che sfociava in una luce chiarissima. Nel momento in cui l'oggetto sorvolava un filare di querce, queste si curvarono all'infuori. L'osservazione durò pochi secondi. Anche alcuni cacciatori della zona riferirono di aver percepito il fenomeno.

(GdM 3, 25, 11-14; UFO in Italia I, 103-105; inchiesta gruppo "BILANCIA"; FSR 20, 8, III-IV + UFO INFO 12, 49, 19 (INTCAT))

Il caso fu "investigato" dopo moltissimi anni, con intervista alla moglie e madre dei due testimoni, su segnalazione iniziale, a "Il Giornale dei Misteri", di F.Carotti (probabile appassionato della materia). Non da escludere la possibile spiegazione del fenomeno come una meteora: i pochi dati disponibili sembrano essere compatibili con tale interpretazione, pur se il particolare delle querce che si piegano al passaggio dell'ordigno appare oggettivamente strano.