Un'introduzione al
Centro Italiano Studi Ufologici

II Centro Italiano Studi Ufologici (C.I.S.U.) è un'associazione privata di volontariato culturale, senza scopo di lucro, di persone che si interessano al problema ufologico e vi dedicano il loro tempo libero.
Il C.I.S.U. è nato alla fine nel 1985, ereditando l'esperienza maturata precedentemente in tre diverse realtà associative: uno dozzina di ex dirigenti del Centro Ufologico Nazionale (CUN), la Cooperativa UPIAR (editrice della prestigiosa rivista UFO Phenomena International Annual Review), e il gruppo redazionale di Clypeus/Ufologia.
Nel decennio successivo ha rappresentato la più grande ed attiva organizzazione ufologica diffusa su tutto il territorio nazionale, raccogliendo la quasi totalità dei ricercatori attivi e la maggior parte degli appassionati di ufologia.


SCOPI
Il Centro ha per obiettivi:

* promuovere lo studio scientifico del fenomeno UFO
* favorire la circolazione dell'informazione sull'argomento
* coordinare a livello nazionale le attività di raccolta delle testimonianze, di studio del fenomeno e di diffusione obiettiva dei dati e delle conoscenze acquisite
* raccogliere e preservare la documentazione sull'argomento ufologico in Italia



LE ATTIVITA' DEL CENTRO
Il C.I.S.U. opera nei seguenti principali settori di lavoro:

* indagine sulle segnalazioni UFO
* archiviazione e catalogazione dei dati raccolti e di ogni altra documentazione utile alla ricerca ufologica
* promozione di studi e ricerche; divulgazione verso l'esterno
* informazione per gli iscritti


ORGANIZZAZIONE
Esistono due livelli di associazione: i collaboratori e i soci ordinari; solo questi ultimi possono rappresentare il C.I.S.U.
L’amministrazione è curata da un consiglio direttivo e da una segreteria. L’organizzazione locale è costituita da coordinarori regionali e rappresentanti provinciali.
Il Centro Italiano Studi Ufologici è in stretto contatto con le principali organizzazioni estere, con le quali vengono mantenuti costanti rapporti di interscambio di informazioni e materiale. Dal 1988 fa parte dell'ICUR (International Committee on UFO Research), che raccoglie le più prestigiose associazioni mondiali di orientamento scientifico, ed ha patrocinato la creazione della rete europea EuroUfo.net, che collega le organizzazioni ufologiche europee.


Le INDAGINI
Le indagini sono svolte su base locale dagli associati secondo le indicazioni del "Manuale di metodologia d'indagine ufologica", che contiene norme e suggerimenti per la raccolta del maggior numero possibile di informazioni sul fenomeno osservato e sulla loro attendibilità ed affidabilità. Le indagini costituiscono oggetto di rapporti che forniscono la base per le fasi successive dello studio.
Nel 2001 il C.I.S.U. ha adottato il Codice di Deontologia Ufologica elaborato dalla BUFORA e dall’UFOIN in Gran Bretagna.


ARCHIVIO E CATALOGAZIONE
Il lavoro di archiviazione consiste nella raccolta, conservazione e catalogazione di tutto il materiale documentario relativo al fenomeno UFO e all'ufologia. Rapporti d'indagine, notizie di stampa, relazioni su studi e ricerche, testi scientifici rilevanti per lo studio ufologico, libri e pubblicazioni specializzate italiane ed estere, registrazioni audiovisive, software e archivi magnetici formano la "Banca Dati Ufologica", alla quale si affianca un’enorme collezione internazionale di libri e periodici specializzati ed un’ampia raccolta di oggettistica (pubblicità, giocattoli, oggettistica, musica), raccolta presso la sede centrale, che costituisce il maggior deposito di documentazione ufologica esistente in Italia, ed uno dei più grandi in Europa.


CATALOGHI, STUDI E RICERCHE
Le attività di studio consistono innanzitutto nell'analisi e valutazione dei dati raccolti, nel tentativo di identificare le cause dei singoli avvistamenti. Vengono inoltre effettuate comparazioni dei casi ed analisi statistiche alla ricerca di costanti per l'elaborazione di modelli teorici adeguati, secondo le regole del metodo scientifico.
Una delle principali attività del C.I.S.U. è sempre stata l’archiviazione e catalogazione sistematica di ogni anche minima notizia di avvistamenti di presunti UFO in Italia. Finora sono stati schedati oltre 18.500 casi, per un totale di diverse decine di migliaia di fonti archiviate. Quest’attività è stata ed è svolta a livello locale, dove vengono tenuti archivi/cataloghi regionali, costituiti database e pubblicati cataloghi. Esistono anche un archivio nazionale fisico ed uno informatico.
Più che svolgere attività di ricerca teorica, il Centro si propone di fornire agli studiosi e ricercatori il materiale, la documentazione, la consulenza e l'infrastruttura necessaria, a volta mediante la formazione di commissioni specializzate. Attualmente sono in corso una ventina di progetti di studio o di catalogazione su argomenti specifici.


PUBBLICAZIONI
Il C.I.S.U. ha un'intensa attività editoriale. La pubblicazione principale è "UFO - Rivista di informazione ufologica": tre numeri all'anno, 48 pagine, grande formato, riccamente illustrata. Pubblica indagini, interviste, ricerche, ipotesi ed articoli dei più noti studiosi italiani e stranieri. Edita dal 1986, viene considerata una delle migliori pubblicazioni ufologiche al mondo.
Solo per abbonamento viene inoltre inviata una raccolta mensile delle notizie pubblicate sui giornali e le riviste non specializzate in Italia. In passato sono anche stati editi una circolare trimestrale (UFO Notizie, 63 numeri) ed una rassegna interna di discussioni ed articoli tecnici (UFO Forum, 19 numeri).
Il Centro pubblica poi la collana "Documenti UFO": dispense monografiche dedicate ad argomenti o studi specifici, cataloghi regionali o tematici di casistica. In vent’anni ne sono state pubblicate oltre 35.
Il C.I.S.U. ha una propria casa editrice (la Cooperativa UPIAR), che ha finora pubblicato otto libri in italiano e sei monografie in lingua inglese.


INFORMAZIONE PER GLI ISCRITTI
La circolazione e condivisione dell’informazione è il cuore dello spirito del C.I.S.U.: tutti gli studiosi iscritti al Centro hanno diritto non solo di accedere ad archivi e biblioteca, ma anche di ottenere copia di tutta la documentazione archiviata. Ogni responsabile di progetto o curatore di catalogo riceve regolarmente copia di tutti i documenti pervenuti, attinenti la sua attività.
Esistono inoltre diversi servizi riservati agli associati:

"CISU Video Service", archivio di videocassette a carattere ufologico
"Servizio Documentazione Estera", selezione mensile degli articoli più interessanti apparsi sulle riviste specializzate di tutto il mondo
"Archivio Sonoro", registrazioni di programmi, convegni e dibattiti
"Archivio Software", programmi e archivi informatici

Da alcuni anni, lo storico Servizio librario estero del C.I.S.U. si è trasformato in una libreria specializzata su Internet (www.upiar.com).
Dal 1986 viene organizzato annualmente un convegno nazionale di aggiornamento o studio, che rappresenta un’occasione regolare di incontro e discussione per gli iscritti. Vengono inoltre proposti seminari ed incontri di approfondimento su temi specifici.


DIVULGAZIONE
Un altro settore di attività del C.I.S.U. è quello divulgativo, che ha per scopo la diffusione all'esterno del Centro di fatti e notizie tramite convegni, conferenze, programmi radio-televisivi, articoli ed interviste.
La maggior parte delle attività del Centro sono svolte sia a livello centrale sia su base locale, tramite Sedi e Rappresentanti provinciali distribuiti su tutto il territorio nazionale.
In venti anni di attività, i soci del C.I.S.U. hanno organizzato o preso parte a centinaia di conferenze, dibattiti, mostre fotografiche, programmi radio e TV, interviste o articoli sui mass media, anche se negli ultimi anni l’attività divulgativa è passata in secondo piano rispetto ad altri obiettivi dell’associazione ed oggi viene mantenuta soprattutto per farsi conoscere da potenziali testimoni, attrarre nuovi iscritti e raccogliere risorse economiche per le attività no-profit dell'associazione stessa.
Anche se non nelle edicole, la rivista del C.I.S.U. è stata distribuita (oltre che per abbonamento) tramite una rete selezionata di librerie in tutta Italia (inclusa la catena Feltrinelli) fin dal 1986, ed è stata inviata in omaggio per anni a centinaia di scienziati, biblioteche, dipartimenti universitari, giornali, allo scopo di far conoscere le nostre attività.


INFORMAZIONE A TUTTO CAMPO

Iil principale strumento di informazione esterna negli ultimi dieci anni è divenuto Internet ed il C.I.S.U. è stata la prima organizzazione ufologia italiana ad avere un sito web, una mailing list ed un notiziario telematico settimanale. UFO ONLINE (www.ufo.it) è stato ed è tuttora il sito ufologico italiano più visitato, la circolare Ufotel è stata distribuita su siti web, mailing list e newsgroup fin dal 1995, ed il questionario per testimonianze di avvistamento (scaricabile da Internet) viene compilato da centinaia di testimoni ogni anno. Oltre alle liste pubbliche, non meno di 18 liste interne specialistiche collegano i membri delle varie commissioni e dei gruppi di lavoro o di studio del C.I.S.U.


COME ADERIRE AL C.I.S.U.
L'adesione al Centro Italiano Studi Ufologici in qualità di "Collaboratore" dà diritto a partecipare alle attività del Centro, a consultare la biblioteca centrale, a ricevere materiale dalla Banca Dati Ufologica e a ricevere tre numeri della rivista "UFO".
La quota annua è di Euro 21, da versarsi alla Cooperativa UPIAR, casella postale 212, 10100 Torino, tramite vaglia postale oppure tramite versamento sul conto corrente postale n. 17347105 o mediante bonifico sul conto corrente bancario n.116059 (CIN N, ABI 01025, CAB 01022).
Per maggiori chiarimenti sul Centro, è possibile consultare lo Statuto sul sito web del C.I.S.U. (www.cisu.org)
Per qualsiasi informazione sulle attività e le pubblicazioni del C.I.S.U., o per comunicare un avvistamento UFO, è possibile contattare il Centro presso il seguente indirizzo:

C.I.S.U.
Casella Postale 82
10100 TORINO
tel. 011-30.78.63
fax 011-54.50.33


Potete inoltre inviare un messaggio di e-mail alla Segreteria del CISU: cisu@ufo.it

 
 
Torna alla Home dell'Evento UFO 2007 di Saint Vincent
 
 
Per informazioni: info@ufosaintvincent.com