Giocattoli UFO – USA I

0
1055

Fin dai primissimi anni successivi alla nascita dei dischi volanti (estate 1947), l’immagine di quest’ultimi venne utilizzata per la realizzazione di giocattoli e giochi vari, dapprima negli Stati Uniti, poi in tutto il mondo.

Veniva opportunamente sfruttato il forte e meraviglioso contenuto tecnologico che evocavano. Dapprima, e in modo marginale, furono presentati come rappresentazioni di nuove ed eccezionali velivoli segreti e misteriosi. Poi, parallelamente, alla veloce ed impetuosa diffusione nella cultura popolare dell’idea extraterrestre, anche i giocattoli basati sui dischi volanti diventarono delle fantastiche astronavi marziane.

L’evocazione emozionale che suscitavano sui bambini (e non solo) era considerevole, grazie anche al fatto che, negli anni cinquanta, l’argomento dei dischi era già di per sè nuovo, forte e travolgente nel suo rapido inserimento nella cultura popolare.